TENDINOPATIA CALCIFICA DELLA SPALLA

0
24

Il deposito di calcio nei tendini della spalla (Fig.1) è una patologia non molto frequente che colpisce più il sesso femminile nella quarta-quinta decade di vita. Soprattutto nella fase acuta può essere causa di dolore molto intenso con importante limitazione funzionale, nella fase cronica i sintomi spesso sono più modesti. Il suo trattamento prevede la terapia farmacologica orale e/o infiltrativa, le terapie fisiche, le onde d’ urto (da preferire le focali sotto controllo ecografico – manu medica).

Se tali trattamenti risultano inefficaci prima di un intervento artroscopico trova indicazione la litoclasia ecoguidata (Fig.2)  che consiste di effettuare in anestesia locale, sotto controllo ecografico, mediante l’infissione di due aghi che arrivano a livello della calcificazione un lavaggio con soluzione fisiologica che permette di asportare in parte o totalmente la calcificazione. è una procedura ambulatoriale che dà risultati soddisfacenti nel 70-80% dei casi. 

Dott. Vincenzo Buompadre
Spec. Ortopedia e Traumatologia Spec. Medicina dello Sport
– Terni 0744.427262 int.2 Murri Diagnostica, v. Ciaurro 6
– Rieti 0746.480691 Nuova Pas, v. Magliano Sabina 25
– Viterbo 345.3763073 S. Barbara via dei Buccheri

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.