Salute della donna e di genere, al Santa Maria il riconoscimento dei Bollini Rosa

0
16

All’ospedale Santa Maria di Terni gli ambiti Bollini Rosa.

L’Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, dal 2007 attribuisce tale riconoscimento agli ospedali italiani “vicini alle donne”, ossia che offrono percorsi diagnostico-terapeutici e servizi dedicati alle patologie femminili di maggior livello clinico ed epidemiologico, riservando particolare cura alla centralità della paziente. Riconoscimento che anche quest’anno è stato assegnato all’ospedale di Terni.

Tramite i Bollini Rosa, Onda conferma l’impegno nel “promuovere, anche all’interno degli ospedali, un approccio di genere nella definizione e nella programmazione strategica dei servizi socio-sanitari”, che è indispensabile per garantire il diritto alla salute non solo delle donne, ma anche degli uomini.

Diversi gli obiettivi dell’iniziativa: creare un network di ospedali a “misura di donna”, sempre più all’avanguardia nella prevenzione, nella diagnosi e nella cura delle patologie femminili; contribuire a una scelta consapevole da parte dell’utente attraverso un confronto diretto tra i servizi offerti dalle diverse strutture; dare voce alle pazienti sui servizi premiati. L’assegnazione dei Bollini Rosa (da uno a tre) avviene sulla base della valutazione dei servizi offerti dai reparti che curano le principali patologie femminili. E il riconoscimento è arrivato anche per il Santa Maria di Terni.

Nel corso di questi anni le attività e i servizi offerti dai Bollini Rosa si sono ampliati:
1 – (H)OpenDay, (H)OpenWeek, (H)Open Month: si tratta di giornate dedicate all’informazione e alla sensibilizzazione della popolazione femminile su una particolare patologia, avvicinando le pazienti alle cure, tramite l’offerta gratuita di servizi (visite, esami, consulenze) e l’organizzazione di altre attività (distribuzione di materiale informativo, Info point, convegni).
2 – Best Practice: un concorso per identificare e premiare le migliori prassi tra gli ospedali con i Bollini Rosa nell’ambito di una particolare tematica di interesse femminile.
3 – Customer Satisfaction: attraverso la ricerca della struttura più vicina, la possibilità di esprimere il proprio giudizio sui servizi premiati sulla base dell’esperienza personale.
4 – Progetti Speciali: iniziative che coinvolgono, a seconda della tematica, alcuni ospedali di riferimento per offrire alle pazienti informazioni più dettagliate.

(H)Open Day – Ospedali a Porte Aperte

In occasione di giornate mondiali o nazionali dedicate a diverse tematiche nell’ambito della salute femminile, Onda promuove delle giornate a porte aperte negli ospedali con i Bollini Rosa, durante le quali vengono messi gratuitamente a disposizione della popolazione femminile servizi clinico-diagnostici (incontri, visite, esami strumentali) e informativi (convegni, divulgazione materiale informativo, allestimento info point, visita dei reparti), con l’obiettivo di informare e sensibilizzare la popolazione su una particolare patologia, avvicinando le pazienti alle cure.

Il prossimo appuntamento in calendario è quello del 29 settembre, giornata della prevenzione dell’aneurisma dell’aorta addominale. Per l’occasione al Santa Maria sono previsti esami vascolari dedicati.

Le modalità di accesso saranno rese note sui canali ufficiali del Santa Maria.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.