PUNTURINE SÌ, MA IN SICUREZZA! 

0
8
Punture Crescenzi medico estetico

L’AMERICAN SOCIETY OF AESTHETIC PLASTIC SURGERY dichiara che trattamenti estetici meno invasivi stanno sostituendo le procedure chirurgiche, ciò che sta accadendo anche e soprattutto in Italia. Oggi esistono al mondo numerosi prodotti rivitalizzanti e di riempimento per cui è molto importante saper scegliere il prodotto giusto per la/il paziente che abbiamo di fronte. Importante è inoltre conoscere bene tutte le tecniche di impianto per soddisfare al meglio le aspettative di chi si sta fidando di noi in quel momento. La scelta adeguata del prodotto, la giusta quantità ed il corretto posizionamento dello stesso a seconda della zona del volto o collo da trattare (INTRADERMICO, SOTTOCUTANEO O SOVRAPERIOSTEO)sono due questioni importantissime, come la scelta dello specialista che DEVE ESSERE UN MEDICO e soprattutto SPECIALIZZATO per fare ciò. Le PUNTURINE come vengono comunemente chiamate, sono un atto medico  a tutti gli effetti e solo il Medico può praticarle.

Eseguire una prima visita accurata del volto, del collo e dello stato di salute di chi si affida a noi, è fondamentale per non avere brutte sorprese durante e dopo il trattamento.

Il fatto che si possa fare in ambulatorio nella pausa pranzo, senza entrare in sala operatoria, non significa che si tratti di un evento “BANALE”.

SONO 8 LE REGOLE D’ORO:

… GIUSTA INFORMAZIONE E CONOSCENZA DEL SOGGETTO DA TRATTARE

… PRIMA VISITA ACCURATA soprattutto se ci sono già dei fillers impiantati nella zona che trattiamo e di cui la/il paziente non sa formirci alcuna documentazione

… PROGRAMMARE IL O I TRATTAMENTI, una volta fatta la diagnosi, insieme alla paziente

… IMPIANTARE IL FILLER SU CUTE SANA E BEN PULITA, senza trucco che potrebbe creare problemi se dovesse penetrare nella cute al momento della puntura

… CONSIGLI POST-TRATTAMENTO già in ambulatorio come poi a domicilio come applicare creme o maschere lenitive per attenuare il rossore e far riassorbire prima eventuali lividi. È importante non esporsi al sole o a lampade abbronzanti ed applicare tutti i giorni una crema solare ad alta protezione ed una  crema antinvecchiamento

… CERTIFICATO D’IMPIANTO ossia lasciare la tracciabilità del prodotto usato e far firmare il CONSENSO INFORMATO al momento dell’atto medico

… PAGAMENTO DELLA PRESTAZIONE che non può essere al di sotto di 300-400 euro se si utilizza un ottimo filler. Un prodotto a base di acido ialuronico costa molto quindi diffidate sempre da prestazioni fatte a 100 euro o anche meno!

Concludendo, un trattamento fatto per stare meglio non può farci ammalare o creare danni irreversibili.

PUNTURINE SÌ, MA IN SICUREZZA! 

Dr.ssa ALESSANDRA CRESCENZI -Medico Estetico-
Terni – Servizi Sanitari srl, via C. Battisti 36/C – 0744.59513
Rieti – Nuova PAS, via Magliano Sabina 25 – 0746.480691

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCOLTIVIAMO LA CULTURA
Articolo successivoPratiche didattiche

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.