X
    Categories: Medicina & Salute

In linea anche a Natale? SI PUÒ!

Dicembre porta con sé le feste natalizie, le serate in compagnia e… molti stravizi alimentari! È il mese che mette più timore a chi segue un regime dietetico e non, nonostante siano ben pochi i pasti “off limits”.

La realtà è che uno “sgarro” non può rappresentare un fallimento dietetico, altrimenti si rischia di associare il piano alimentare ad una prigione, ad un motivo di isolamento sociale, ad una fonte di ansia, mentre mangiare è un piacere e tale deve rimanere! Si può dimagrire senza rinunciare al gusto e senza fatica, parola di chi ha fatto della Nutrizione il suo mestiere!

A tal proposito, godetevi i vostri pasti natalizi, ma poi seguite questi piccoli accorgimenti, poiché vi aiuteranno a salire sulla bilancia senza timore.

Il primo suggerimento comincia dalla colazione: proviamo a sostituire una fetta di panettone con una fetta di pane tostato, meglio se integrale, con un velo di ricotta magra e una spolverata di cacao o di cannella.

Alleggeriamo poi gli spuntini (ad esempio mangiando un frutto ed evitandolo a pranzo) ma non saltiamoli: fare delle grosse abbuffate ai pasti ed evitare di fare merenda per compensare non è affatto produttivo per il nostro metabolismo!

Controlliamo l’olio: condiamo con 2 cucchiai al giorno.

Ricordiamoci, inoltre, di bere almeno 2 litri di acqua al giorno dopo lo sgarro e insaporiamo i cibi utilizzando delle spezie al posto del sale per liberarci della ritenzione idrica inevitabilmente accumulata. Per chi ha difficoltà a bere, ottimo preparare delle tisane con radice di zenzero o dei minestroni di verdure al posto del contorno.

Di seguito una ricetta dietetica, ma gustosa, ideata per un vostro antipasto natalizio o per una cena “post-sgarro”, magari accompagnata da un bel piatto di verdure crude! Si tratta di una simil pasta frolla dalle proprietà ipocolesterolemizzanti, diuretiche, antinfiammatorie e drenanti, proprio quello che ci vuole per depurarci!

CROSTATA SALATA DI CIPOLLE

Ingredienti per 5-6 persone
80 gr di olio di semi di mais
80 gr di acqua
1 cucchiaino di lievito per pizza istantaneo
250 gr di farina 0 (o integrale)
Un pizzico di sale
2-3 Cipolle rosse stufate in padella
CUOCERE PER MEZZ’ORA A 180°
(Realizzata da Angela Farneti)

BUONE FESTE!

Dott.ssa Eleonora Teodori
Biologa Nutrizionista

Redazione :