LA RIABILITAZIONE IN ACQUA

0
9
riabilitazione-in-acqua

Benefici e indicazioni terapeutiche

I benefici del lavoro riabilitativo in acqua sono unici a diversi livelli, sia in campo neurologico che ortopedico. Questa metodica è indicata per numerose patologie poiché il movimento in acqua diminuisce lo stress e il carico sull’apparato muscolo scheletrico agendo positivamente sulla sensazione di dolore. Il movimento in acqua consente infatti al corpo di muoversi praticamente in assenza di peso.

La resistenza offerta dall’acqua è graduale, non traumatica, distribuita su tutta la superficie sottoposta a movimento, proporzionale alla velocità di spinta e quindi rapportata alle capacità individuali di ogni persona e costante durante tutto l’arco di movimento.  Per questi motivi tale metodica è indicata per gli esiti di fratture, distorsioni e lussazioni, per le patologie alla cuffia dei rotatori della spalla o per l’artrosi dell’anca e delle ginocchia. O ancora per mal di schiena da lombalgia, sciatalgia, ernia, per le para paresi spastiche, gli esiti di interventi neurochirurgici, di ictus, di lesione midollare. Trova indicazione, infine, per la ginnastica pre e post parto.

Con la riabilitazione in acqua è possibile sia ristabilire le migliori funzionalità articolari e muscolari dopo un incidente, sia eseguire delle forme di esercizio specifiche per prevenire la malattia o per curare sintomatologie croniche come la lombalgia. Tali esercitazioni sono particolarmente indicate per quei soggetti in forte sovrappeso e/o con difficoltà di movimento legate ad artriti, fratture o distorsioni.

L’acqua sanitaria presente nelle piscine di riabilitazione, inoltre, è ultra-filtrata e ricambiata molto più frequentemente rispetto alle piscine tradizionali. La temperatura è più calda, di 32°C e permette all’utente di sentirsi bene in acqua anche senza effettuare un’attività fisica intensa. L’esercizio guidato e supervisionato, infine, da fisioterapisti specializzati consente di raggiungere un netto miglioramento del tono muscolare e dei movimenti articolari dopo un adeguato programma terapeutico.

Dr. Michele Martella
Direttore di Nuova Galeno Fisioterapia e Riabilitazione

www.galenoriabilitazione.it

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.