AUTHENTICA – LA BUONA RISTORAZIONE

Il 05 marzo scorso, presso la sala convegni degli Edili di Confindustria Umbria sede di Terni,
è stato presentato il progetto Authentica la buona ristorazione una delle più significative realtà industriali nello specifico settore della ristorazione collettiva nazionale, con obiettivi di investimento anche in altri settori come i servizi alle persone, la green economy e l’efficientamento energetico.

Authentica Spa con sede a Terni, è il terzo operatore nazionale per dimensione nel campo della ristorazione collettiva a capitale privato totalmente italiano, con propensione e crescita anche all’estero.

Il nome prescelto, Authentica, dal greco authenticos che a sua volta deriva da authentes cioè autore che opera da sé che ha autorità su sé stesso, vuole essere un riferimento alla nostra vera interiorità al di là di quello che vogliamo apparire o crediamo di essere. L’autenticità dunque come valore primario, che guida lo stile aziendale il modo di essere e di fare, il modo di comunicare.

Come ha specificato Massimo Piacenti (Presidente e Amministratore delegato) nel video di presentazione: <<Un’azienda di persone, per le persone>>

La conferenza stampa, trasmessa anche in diretta nazionale online, ha visto susseguirsi gli interventi in prima persona di Giulia Rosati (Consigliera di amministrazione di Authentica Spa) che ha aperto i lavori e ha evidenziato come Authentica Spa sia un’azienda innovativa che fa scelte importanti (come investire sulle competenze femminili), di Vincenzo Briziarelli, Presidente di Confindustria Umbria, che ha sottolineato il protagonismo delle aziende nel
sistema economico umbro e nello specifico il ruolo rappresentato da Authentica nell’ambito delle sfide che la stessa Confindustria ha di fronte come agente di sviluppo nel territorio regionale.

È stata poi la volta di Massimo Piacenti (Presidente e Amministratore delegato di Authentica Spa), che in un lungo discorso ha presentato il progetto in maniera completa ed esaustiva, ringraziando a sua volta tutte le collaboratrici e i collaboratori -quasi 4000 diretti- per il lavoro prezioso che fanno ogni giorno, la vera risorsa e il vero capitale sociale del gruppo.

Sono intervenuti anche il Dott. Emanuele Cavalletti (KPMG) che ha spiegato i numeri del mercato della ristorazione collettiva e gli obiettivi nel lungo termine del gruppo Authentica dal punto di vista finanziario; il Dott. Fabio Famoos (CFO di Authentica Spa) che ha illustrato i numeri di piano; il Dott. Massimo Ferriario (Direttore operativo di Authentica Spa) che ha illustrato i progetti in corso come quello della transizione digitale tecnologica e quello di sviluppo internazionale.

A sottolineare il ruolo fondamentale svolto dalla ristorazione collettiva nel sistema dei servizi nel nostro Paese, è stato l’intervento di Lorenzo Mattioli presidente Nazionale di Confindustria Servizi, che ha voluto ringraziare Massimo Piacenti anche per il suo impegno alla guida di Anir, l’Associazione nazionale di Confindustria che riunisce le imprese della ristorazione Collettiva e che Piacenti presiede dallo scorso luglio.

Diversi anche gli interventi da remoto come quello dell’On. Camilla Laureti europarlamentare che ha fatto un grande in bocca al lupo al gruppo, e del Senatore Walter Verini che ha sottolineato quanto sia importante dare sostegno e fiducia alle aziende come Authentica Spa che investono nel comparto di riferimento e creano lavoro.

Simone Cascioli, Direttore di Confindustria Umbria, ha portato il suo contributo ringraziando Authentica per questa operazione rilevante per il territorio umbro, che sarà foriera di significative sinergie per un prossimo futuro di crescita e cooperazione tra i diversi attori del mondo dell’impresa.

Un augurio importante per la nuova fase è arrivato anche da Fra Giulio Cesareo responsabile della Comunicazione del Sacro Convento di Assisi.

Dopo il contributo dell’On. Francesca Peppucci europarlamentare, è intervenuta la Presidente di Regione Donatella Tesei che ha fatto un plauso al gruppo, perché il tema dell’alimentazione collettiva è di straordinaria importanza e il modo in cui è stato declinato è di grande interesse e deve essere di grande attenzione, per l’impatto che ha sul sistema salute, sull’educazione alimentare, sulla possibilità di assicurare ai bambini e ai fragili un pasto equilibrato e corretto, fondamentale per la salute. Poiché oggi si affronta un drammatico tema: l’incidenza che ha sulla salute delle persone una cattiva alimentazione, come un aumento esponenziale di problemi legati al diabete e di altre patologie.

La Presidente Tesei ha voluto poi donare in maniera simbolica il gagliardetto della Regione al Presidente di Authentica Spa Massimo Piacenti, come sostegno al gruppo, orgoglio umbro.

La conferenza si è conclusa con i ringraziamenti e un invito a rimettersi al lavoro con ancora più forza e determinazione.

Di seguito alcuni numeri emersi durante la conferenza di presentazione: in Italia l’8,4% delle famiglie non si può permettere un pasto proteico ogni due giorni e il 2,8% dei minori non consuma un pasto proteico al giorno. Solo il 55,2 % dei bambini della primaria ha accesso ad una mensa scolastica e il 13,2% vive in condizioni di assoluta povertà, dunque 1 bambino su 20 vive in povertà alimentare. Di contro 4 minori su 10 sono in sovrappeso o obesi.

Il gruppo da oltre 30 anni al servizio delle persone, produce oltre 40 milioni di pasti all’anno, con un fatturato di circa 200 milioni di euro, più di 4000 dipendenti e tra questi le donne superano il 90% numeri destinati a crescere con le ulteriori acquisizioni e partnership.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.